Rumors

Come Twitch sta rivoluzionando i videogames

In un’epoca in cui il gioco è diventato uno ‘’sport con spettatori’’, gli sviluppatori stanno ottimizzando i giochi affinché’ siano sempre piu’ adatti a competizioni su larga scala. Negli ultimi tempi, infatti, il fenomeno E-Sport sta coinvolgendo sempre più appassionati di video game ed in questo il servizio di streaming online offerto da Twitch ha avuto un ruolo importante.  Ma cosa e’ Twitch, e cosa ci sta dietro il servizio di streaming che ha cambiato il nostro modo di giocare ai videogiochi?

gaming-twitch-tv-logo

Con oltre 45 milioni di utenti, 6 milioni di canali in streaming e soprattutto un enorme potenziale con cui fare anche dei soldi, Twitch.tv ha raggiunto un ruolo centrale nella comunità di gioco. Nell‘estate del 2014, e‘ stato acquistato da Amazon per 970 milioni di dollari  ed è diventato la quarta fonte di traffico internet in tutti gli Stati Uniti. Di recente e’ stato anche lanciato Twitch Prime che offre agli utenti sconti e servizi speciali.

A seguire, punto dopo punto, tutti gli aspetti positivi che hanno consentito a Twitch di rivoluzionare il mondo dei videogames.

Da giocatore regolare a Superstar

Proprio come YouTube ha permesso a molti video blogger di diventare fenomeni della rete, Twitch consente ai giocatori di talento di essere riconosciuti nello star system internazionale. Per talento non si intendono abilità e strategie da giocatore, ma piuttosto la capacità di saper intrattenere il proprio pubblico con commenti e racconti divertenti. Più divertente e’ il canale, più grande è il pubblico. In sostanza, significa che per far colpo mentre si va in diretta durante una partita live bisogna anche avere una personalità accattivante.

La reale possibilità di entrare sotto i riflettori è senza dubbio attraente per i giocatori che sognano di diventare grandi superstar di gioco e molti di loro ci sono riusciti. Mentre il più famoso blogger di youtube e’ lo svedese Felix ‘Pewdiepie’ Kjellberg molti altri stanno trovando grazie Twitch un altrettanto, se non migliore, mezzo per raggiungere la fama semplicemente giocando.

La storia di ‘’ItsHafu’’ è la più interessante. Non solo è riuscito a diventare famoso facendosi spazio tra milioni di canali ma soprattutto ha attirato numerosi fan che in poco tempo gli hanno inviato grandi donazioni. Proprio grazie alle sue simpatiche reazioni dal vivo nel vedere queste grosse cifre, ItsHafu e’ diventato anche una sorta di meme. Una star in poche parole.

Se si pensa che solo cinque anni fa molti giocatori venivano ridicolizzati per la loro passione, oggi ci si deve ricredere visto che molti sono persino riusciti a costruirci una carriera professionale e a diventare star della rete.   

Si possono condividere le tecniche e le strategie

A differenza di giochi del passato, in cui le storie erano lineari e c’era solo un modo di giocare, gli sviluppatori moderni creano giochi più interattivi incorporando variabili che rendono l’esperienza di gioco più personalizzata e imprevedibile e, soprattutto, la possibilità di ottenere risultati alternativi e diversi da giocatore a giocatore. La capacità di utilizzare tecniche e strategie diverse è parte di ciò che ha permesso a Twitch di avere così tanto successo.

Le persone sono alla ricerca di stili alternativi, di consigli e suggerimenti su come avanzare livello di gioco. Cosi’ guardare i giocatori esperti in diretta streaming diventa una sorta di esperienza educativa, un mezzo per migliorare il proprio stile di gioco. Questo avviene non solo nei videogiochi tradizionali, ma anche in giochi di strategia più tradizionali come il poker dove si trovano professionisti del calibro di Jason Somerville, diventato famoso proprio grazie a Twitch, e dell’ italiano Luca Pagano, che questa estate ha messo in onda anche Home Wars, un programma di successo che ha mixato in modo naturale viodeogiochi, giochi di poker online e giochi di ruolo.

Twitch, dunque, da la possibilità di vedere in azione gli esperti e ciò si rivela particolarmente utile per i neofiti in cerca di suggerimenti che vogliono migliorare la propria tecnica.

L’introduzione di nuovi giochi e la chat

Oltre alla ricerca di modi alternativi di giocare, Twitch porta alla nostra attenzione nuove uscite, o anche giochi che non avrebbero avuto altrimenti una tale esposizione. Questo significa che anche le case da gioco indipendenti possono riuscire ad avere una buona esposizione e che i giocatori possono essere in grado di fare acquisti consapevoli. Un po’ come funziona con Instagram e Youtube dove gli utenti piu’ celebri sono pagati per provare e dare una propria opinione su determinati prodotti, anche su Twitch le celebrità sono spesso compensate per provare e revisionare i giochi mentre sono seguiti da migliaia di utenti. Naturalmente questo modo di fare pubblicità e’ stato ampiamente criticato perche’ molti sviluppatori sostengono che gli utenti vengano troppo influenzati dalle opinioni di queste celebrità con il rischio che molti giochi non abbiano il dovuto successo.

Twitch ha anche permesso ai giocatori di trovare e costruire amicizie con persone di tutto il mondo. Anche se il concetto di amicizia online va ampiamente rivisto, la piattaforma di streaming aiuta a facilitare la collaborazione tra i vari utenti ma non mancano mai accese discussioni. Haters e commenti dal vivo poco opportuni sono sempre all’ordine del giorno ma anche questo aspetto negativo contribuisce ad aumentare la fama e la visibilità.

Rapida crescita degli eSports

Da qualche anno a questa parte gli eSports sono diventati popolari in un periodo molto breve di tempo.
A proposito di questa rapida crescita IGN ha scritto: ” Nel corso degli ultimi anni la popolarità degli ESports e’ realmente esplosa. Solo negli Stati Uniti migliaia di giocatori partecipano alle competizioni e circa un milione assiste come spettatore. Si tratta di un fenomeno che in tutto il mondo ha percorso una lunga strada in un periodo molto breve di tempo e grazie a questo, ora piu’ che mai, molti giocatori stanno prendendo in considerazione il gaming come una possibilità per fare carriera’’.

Sicuramente Twitch ha contribuito notevolmente a questa rapida crescita ma anche la popolarità di alcuni giochi ha avuto un ruolo fondamentale.

Attualmente i più popolari giochi di eSport sono League of Legends, Counter-Strike, Dota 2, Hearthstone, che sono stati i protagonisti dei i principali tornei mondiali come ESL, The International e la League of Legends.

Ovviamente tutti questi tornei sono andati in diretta anche su Twitch che, nonostante la nascita di nuovi competitor come Youtube Gaming e lo svedese Znipe, rimane ancora la prima piattaforma al mondo di streaming online che passerà anche alla storia per aver lanciato un nuovo modo di concepire il mondo del videogioco.

X CHIUDI

0